Piani Individuali di Risparmio

Piani individuali di risparmio Per beneficiare delle agevolazioni fiscali investendo nella crescita del Paese

PIANI INDIVIDUALI DI RISPARMIO (PIR) Per beneficiare delle agevolazioni fiscali investendo nella crescita del Paese

I Piani Individuali di Risparmio (PIR), introdotti dalla Legge di Bilancio 2017, hanno l'obiettivo di far confluire parte del risparmio degli italiani verso le piccole e medie imprese sostenendo la crescita economica del Paese.

Investendo in un Fondo PIR fino ad un massimo di 30.000 euro all'anno (150.000 euro in totale) e mantenendo il tuo investimento per almeno 5 anni potrai beneficiare di due importanti incentivi fiscali:

  • 100% di esenzione dalla tassazione sugli utili;
  • 100% di esenzione delle imposte di successione.

 

LE AGEVOLAZIONI FISCALI DEI PIR

  • 100% di esenzione dalla tassazione su utili, interessi, cedole e dividendi generati dall'investimento;
  • 100% di esenzione delle imposte di successione.

 

100% esenzione

COME OTTENERLE

Le condizioni per ottenere le agevolazioni fiscali dei piani individuali di risparmio:

  • investimento massimo annuale di 30.000 €, per un totale complessivo di 150.000 €
  • un PIR deve essere mantenuto in portafoglio per almeno 5 anni.

 

5 anni durata minima, 30.000 Euro massimo annuale, 150.000 euro totale

SOSTIENI LA CRESCITA DEL PAESE

Un Fondo PIR investe:

  • almeno il 70% in azioni e obbligazioni di emittenti italiani o di emittenti europei stabili in Italia;
  • il 21% (il 30% del precedente 70%) in società a media/piccola capitalizzazione.

 

70% societ? italiane, 30% altro

Con Webank puoi usufruire delle agevolazioni fiscali per i Piani Individuali di Risparmio mediante la sottoscrizione di Fondi PIR di Anima Sgr.


Accedi alla tua area privata, segui il percorso Investimenti > Fondi e SICAV > Fondi PIR e scopri tutti i dettagli anche nelle "Domande Frequenti"!


Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Le informazioni riportate non costituiscono offerta di vendita nè sollecitazione all'investimento. Si prega di leggere attentamente la documentazione d'offerta e le informazioni Chiave per gli Investitori (KIID). I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Per beneficiare delle agevolazioni fiscali previste dalla disciplina PIR, le quote del fondo devono essere detenute per almeno 5 anni.